detenuto in attesa di giudizio

Detenuto in attesa di giudizio è un film del 1971 diretto da Nanni Loy e interpretato da Alberto Sordi, in una delle sue rare interpretazioni drammatiche.

Trama: Un geometra emigrato in Svezia torna in Italia per trascorrervi le vacanze.

Alla frontiera l'uomo è arrestato e condotto a San Vittore.

Dopo interrogatori e trasferimenti in altre carceri, il poveraccio capisce di essere accusato di un omicidio che non ha mai commesso.

Genere: Drammatico.

Anno: 1972.

Regia: Nanni Loy.

Attori: Alberto Sordi.